SEO internazionale

Se hai una presenza online sai che il tuo sito ha un valore commerciale solo se chi ha bisogno del tuo prodotto o servizio ti trova. E per farti trovare hai bisgono di contenuti che offrano una soluzione al problema dell’utente, espressi tenendo conto delle potenziali chiavi di ricerca utilizzate dall’utente. Avere dei contenuti che funzionano per l’Inbound presuppone quindi l’utilizzo di specifiche keywords, calibrate in base al punto raggiunto nel buyer’s journey e in base all’obiettivo che si vuole raggiungere con il messaggio sullo specifico touchpoint e osservando le eventuali differenze culturali.
Il nostro servizio di ricerca keywords parte proprio dalla consapevolezza che utenti di culture diverse utilizzano termini diversi per trovare il tuo prodotto o servizio. Noi per scegliere le keywords più adatte ci mettiamo nei panni di un utente di una particolare realtà geografica. Lo possiamo fare perché abbiamo professionisti SEO in 25 paesi. E dopo averle scelte, ne misuriamo anche i risultati., in linea con la tua strategia di comunicazione.

j

Contenuti per l'Inbound Marketing

Anche se l’inglese continua ad essere la lingua più rappresentata in rete, per comunicare a livello globale non basta, perché per comunicare veramente serve una lingua comune con l’utente. E a parte i pochi tentativi storici fatti in tal senso con il latino e l’esperanto, il mondo continua, fortunatamente, a parlare lingue diverse. Perché ogni lingua è espressione di una cultura e tradizioni particolari, tra loro difficilmente assimilabili.
Per raggiungere audience internazionali, quindi, non basta l’inglese. Serve una comunicazione che medi e adatti il messaggio in considerazione della cultura e della lingua del destinatario.
Il potenziale di mercato è evidente, considerando che
• la penetrazione di Internet sul mercato asiatico e bric è in constante crescita
• il numero di utenti cinesi è superiore a quello americano
• il 70% del mondo non parla inglese
• l’esperienza di acquisto di un utente è fortemente condizionata dalla possibilità di accedere ad un sito scritto nella propria lingua
• la maggior parte delle ricerche in Internet è fatta nella propria lingua madre
Localizzare il sito Web o il negozio nelle lingue dei propri mercati di sbocco è, al giorno d’oggi, imprescindibile. Come lo è pure l’esigenza di integrare le campagne online con uno storytelling fortemente radicato nel substrato culturale dell’utente.
Quindi, anche se l’inglese resta la lingua più rappresentata, per raggiungere l’80% degli utenti globali devi adattare il tuo messaggio in almeno altre 12 lingue, come fatto notare da Common Sense Advisory.
Noi possiamo contribuire a sostenere la tua presenza internazionale con contenuti in più lingue calibrati sui tuoi obiettivi di comunicazione e il tuo brand.

"Transcreazione" o ... Adattare i contenuti per renderli fruibili a utenti di culture diverse

Questo termine di conio relativamente recente è utilizzato soprattutto dai professionisti del settore pubblicitario e del marketing per designare il processo di adeguamento di un messaggio redatto in un lingua di partenza alle caratteiristche della cultura d’arrivo in altra lingua, per favorire una certa reazione del lettore offrendogli un testo dallo stile e tono appropriati. Il processo richiede una profonda conoscenza del sostrato culturale di provenienza del lettore, delle convenzioni linguistiche da usare in certi contesti e una grande capacità espressiva. Un messaggio ben adattato evoca le stesse emozioni e coinvolge l’utente che legge il messaggio nella lingua d’arrivo in maniera analoga all’utente che legge lo stesso messaggio nella lingua di partenza. Presuppone anche che le immagini utilizzate per convogliare un messaggio in un dato contesto culturale siano adatte a convogliare lo stesso nel nuovo contesto.